QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Wed14Mar200100:00
E-FORM - LA RETE REGIONALE SCOLASTICA

COMUNICATO STAMPA

Al via il Progetto Scuola del Consorzio eForm per la realizzazione delle Reti Regionali di Scuole.

Con l`incontro
COMUNICATO STAMPA

Al via il Progetto Scuola del Consorzio eForm per la realizzazione delle Reti Regionali di Scuole.

Con l`incontro "Verso un sistema scolastico integrato in rete della Basilicata" del 20 Marzo 2001, presso il Liceo Scientifico D. Alighieri di Matera (Via delle Nazioni Unite, 2) si dà infatti concreta attuazione all`alleanza strategica tra mondo del lavoro, università e scuola per far fronte alla domanda crescente di professionalità che proviene dal mondo delle tecnologie telematiche e dalla Net Economy.

In questa alleanza tra mondo del lavoro, dell`università e della scuola, che si esprime attraverso la partnership formale nella Società Consortile eform, la Scuola ha un preciso obiettivo: realizzare il Sistema delle Autonomie Scolastiche. Cioè l`integrazione e la piena valorizzazione del sistema scuola con il sistema di formazione regionale e delle imprese, con le università, con le istituzioni culturali e sociali.

L`obiettivo specifico del senso della partecipazione della Scuola ad eForm, è quello di avviare al suo interno i processi di trasformazione culturale e strutturali necessari per procedere alla costruzione del Sistema Integrato, contribuendo alla creazione delle condizioni per la realizzazione della legge per il diritto allo studio per tutti gli studenti e per il funzionamento del Sistema Scolastico Nazionale, istituito con la legge di parità.

Attraverso la partnership con gli altri soggetti coinvolti nei processi di apprendimento e rappresentati in eForm, si vuole concorrere alla realizzazione delle condizioni naturali per rendere possibile il passaggio dall`astratto diritto allo studio al concreto e personalizzato successo formativo.

Nel contesto di questi provvedimenti, autonomia, diritto allo studio per tutti gli studenti, legge di parità, obbligo formativo a 18 anni si colloca la riforma dei cicli con la forza della razionaliz-zazione e la potenza di una modernizzazione non più rinviabile per una società digitale in rete, le cui strutture informatiche e telematiche stanno diventando parte viva di tutta la scuola.

A riguardo, nel quadro del programma di attività eform, il Consorzio Scuola Lavoro di Roma, ha operato un provvedimento concreto che si muove nella direzione sopra ricordata e si risolve nel Progetto Scuola-eform 2001 che opererà in 13 regioni, comprese tutte quelle del meridione.

Nelle 13 regioni verranno costituite, a norma dell`articolo art.7 del D. P. R. 8 marzo 1999, n.275 concernente il Regolamento sull`autonomia, 49 Reti che coinvolgeranno 343 Istituti Scolastici autonomi dei vari ordini di scuole. Nelle reti saranno installati oltre 100 Laboratori Telematici eform per la formazione continua e a distanza. Il funzionamento dei Laboratori sarà assicurato dalla formazione e presenza nei Laboratori di 150 esperti web e 170 docenti tutors.

Per Dirigenti Scolastici delle scuole delle Reti, saranno organizzati dei Corsi di formazione per promuovere la Cultura dell`Integrazione e delle Reti secondo l`articolo 7 del Regolamento, regione per regione.

Si può quindi affermare che nel 2001 nelle 13 regioni esisteranno modelli di scuola autonoma integrata pronti per garantire la realizzazione nel 2002 del complessivo programma della società Consortile eform, che prevede l`istruzione di 40.000 giovani diplomati, studenti universitari e laureati prevalentemente del meridione richiesti dalle aziende.

Dopo l`incontro del 20 marzo a Matera, per la rete regionale della Basilicata, il Progetto verrà presentato e discusso il 28 a Roma, per la rete della Regione Lazio, entro la prima metà del mese di Aprile, a Terni, per la regione Umbria, a Catania, per la Regione Sicilia, a Napoli, per la Campania e a Bari, per la Puglia. Seguiranno, nella seconda metà del mese di Aprile, le altre regioni.

Roma, 12 marzo 2001







Fonte: Comunicato stampa E-form
http://www.eform.it



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it