QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Tue17Jun201410:00
GRAN BRETAGNA/Cellulari in braille per ipovedenti
La Ownfone, una societa' con sede a Londra, ha creato e cominciato a vendere il primo telefono cellulare completamente in Braille per aiutare le persone ipovedenti a rimanere in contatto con amici e parenti grazie a tecniche di stampa 3D che consentono bassi costi e facile adattabilita'. L'azienda e' gia' attiva nel settore dei telefonini dall'utilizzo abbastanza semplice, per esempio per bambini o persone molto anziane, che presentano interfaccia con bottoni molto grandi e senza alcuno schermo. L'utilizzo in questo caso puo' essere molteplice, per esempio come telefono aziendale, ma ora la OwnFone ha sviluppato un modello con le etichette dei pulsanti in Braille personalizzabili a piacimento proprio grazie l'utilizzo delle stampanti 3D.

ADUC