QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Sat26Apr201409:30
FONDI AFFITTI (30/39)
Fondo nazionale per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione
Nel 2013 e' stato rifinanziato con 50 milioni di euro per ciascuno degli anni 2014 e 2015 il fondo previsto dalla Legge 431/1998 (art.11) relativo alle iniziative comunali riguardanti inquilini che hanno difficolta' a pagare l'affitto. I comuni devono decidere come gestire i fondi di loro competenza (ripartiti a cura delle Regioni) e pubblicare entro il 30/9 di ogni anno un bando che definisca le modalita' di accesso. Gli interessati, quindi, devono rivolgersi al proprio comune.
Fondo inquilini morosi
Nuovo, istituito presso il Min.infrastrutture e trasporti, e' destinato agli inquilini morosi incolpevoli, con dotazione di 20 milioni di euro per 2014 e 2015 (ciascuno). Come il precedente puo' essere utilizzato dai comuni ad alta tensione abitativa dove siano gia' stati attivati bandi per l'erogazione dei contributi in tal senso.
Per la ripartizione dei fondi e' atteso un decreto con il quale dovranno anche essere stabiliti i criteri e le priorita' da rispettare nei provvedimenti comunali che dovranno anche definire le condizioni di morosita' incolpevole. Hanno priorita' le regioni che abbiano emanato norme per la riduzione del disagio abitativo.
Anche per questo fondo gli interessati devono rivolgersi al proprio comune.

Riferimenti normativi:
- Dl 102/2013 convertito nella Legge 124/2013, art.6 commi 4/5




(ADUC - Rita Sabelli)