QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Fri17Apr200914:30
Serbia, affermazioni negative dal FMI
Secondo il FMI, la Serbia, l'Estonia e la Lettonia sono i Paesi più rischiosi in Europa Centro-Orientale per quanto riguarda i debiti nazionali, afferma b92.net.

Il FMI afferma che il fatto che le banche serbe abbiano accordato prestiti in valuta estera costituisce un problema: ogni modifica del tasso di cambio causa una crescita dei rischi del credito e mette a repentaglio la possibilità di ripagare il mutuo da parte del cliente.

Il Governo serbo non sa se riuscirà a risolvere i problemi nel 2010 o nel 2011. La domanda interna non può essere aumentata, le paghe saranno congelate, le esportazioni sono ad un punto di crisi, e non ci sono investimenti, secondo il FMI.

www.b92.net -  by Elena Arena