QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Tue25Jul200600:15
Prosegue l'espansione di OTP Bank Ungheria nell'Europa Centro-Orientale
L'ungherese OTP Bank ha presentato un'offerta vincolante per l'acquisto della maggioranza azionaria (69,9%) della Cassa di Risparmio Romena CEC. Attualmente la Banca appartiene allo Stato romeno che, come venditore, è rappresentato dal Ministero delle Finanze, durante il processo di privatizzazione. L'offerta di OTP contiene il prezzo, la bozza del contratto di compravendita e tutta la documentazione necessaria, ed è stata presentata dopo che il team di acquisizione di OTP, con l'assistenza legale della Martonyi és Kajtár Baker & McKenzie e all'uditore Ernst & Young hanno effettuato tutti i necessari preparativi.

La CEC possiede il 4,3% del mercato, con 1,53 miliardi di euro di capitale totale al 31 dicembre 2005, ts on December 31, 2005, un capitale netto di 158 milioni di euro e un profitto netto di 1 milione di euro.

La banca serve circa 3,1 milioni di clienti con le sue 1.400 filiali. L'istituto di credito con sede a Bucarest ha depositi di 1,31 miliardi di euro ed ha concesso prestiti e mutui per 511,9 milioni di euro nel 2005.

Il Ministero delle Finanze della Repubblica Romena ha annunciato il bando di vendita per non meno del 50% e non più del 75% delle azioni della banca, il 10 agosto 2005. OTP ha presentato la lettera d'intenti al Ministero delle Finanze il 31 agosto 2005. In seguito, OTP è stata messa in lista ed ha potuto presentare l'offerta indicativa il 21 ottobre 2005. In giugno 2006, il Ministero delle Finanze ha modificato al 69,9 la percentuale di azioni in vendita. OTP ha presentato offerta vincolante il 17 luglio 2006. Elena Arena
by http://www.mbl.is