QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Fri07Apr200614:05
Unicredito investe ancora in Polonia
Il governo polacco ha firmato un compromesso con l'italiana UniCredito, che permetterà a quest'ultima di fondere due banche: la BPH, di proprietà polacca, e la Pekao (già in possesso del gruppo). L'appello della Polonia all'UE per evitare questa mossa è stato rifiutato, per le norme sul libero mercato. L'accordo preliminare ha seguito un conflitto di settimane tra il governo polacco e la banca italiana. La fusione è parte dell'acquisto da parte di Unicredito della tedesca HypoVereinsbank (HVB). BPH è stata acquistata come parte di quest'ultimo, che permetterà al gruppo di vendere 200 filiali della BPH e di creare la più grande banca della Polonia.

Il governo polacco si era opposto all'accordo, perchè esso può significare una perdita di 6.000 posti di lavoro, e colpire le aree rurali, oltre a svicolare dall'accordo preso nel 1999, secondo il quale Unicredito non deve acquiestare altre banche dopo la Pekao. L'adesione della Polonia all'UE ha invalidato questo accordo. Elena Arena - by http://news.bbc.co.uk