QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Fri02Sep200515:00
Unicredit interessata ad una nuova centrale nucleare
Sono state depositate da due consorzi internazionali delle offerte non vincolanti per la costruzione di una nuova centrale nucleare in Bulgaria del valore di circa 2,5 miliardi di euro. Lo ha annunciato il gruppo pubblico elettrico Nect. In uno dei due consorzi figura anche Unicredit. Nei giorni scorsi i quotidiani bulgari avevano anche citato il monopolista russo elettrico Unified Energy System e l'italiana Enel come aziende interessate ad investire nell'impianto.

Fra i due consorzi in gara figurano da una parte un'alleanza fra la Framatome Anp (comproprietà della francese Areva e della tedesca Siemens) e la russa Atomstroiexport, e dall'altra parte un consorzio composta dalla ceca Skoda Praha e da tre banche: l'americana Citibank, l'Unicredit e la ceca Komercni Banka. Reuters – Elab.Informest