QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Fri19Aug200513:00
La BERS elabora la nuova strategia paese per la Bulgaria
La Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (BERS) lavora per l' aggiornamento della sua strategia per la Bulgaria. Per tale ragione, entro l' inizio di settembre la banca raccoglierà le proposte per l' elaborazione della nuova linea di attività.

L' attuale programma di attività della BERS in Bulgaria è del 2003 e tra allora e il 2004 la Banca è riuscita a realizzare 21 progetti nel settore privato bulgaro. Nel corso degli ultimi tre anni gli investimenti della BERS in Bulgaria sono raddoppiati. Solo nel 2004, l' ammontare totale degli investimenti della banca è stato di oltre 1 miliardo di euro. Fra i maggiori progetti della BERS c' è la modernizzazione della centrale termo-elettrica MARITZA-IZTOK 3, a cui ha partecipato con un finanziamento di 112,1 milioni di euro.

Un altro credito, per un ammontare di 22 milioni di euro, è stato emesso per la costruzione di un impianto di depurazione di serra nella centrale termo-elettrica MARITZA IZTOK II. La banca è anche entrata nel capitale del concessionario dell' acqua a Sofia (Sofiiska Voda). Inoltre, l' anno scorso la BERS ha investito 73 milioni di euro nel settore delle comunicazioni bulgaro, concedendo un credito alla Viva Ventures, la società che ha acquistato la Compagnia Telefonica Bulgara (BTC). La BERS ha anche sostenuto l' entrata nel mercato bulgaro della catena turca di pompe di benzina "Opet-Aigas", con un finanziamento di 32 milioni di euro.

ICE Sofia