QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Mon27Jun200511:15
La più grande banca slovena compra il 7.7% di una banca russa
La Nova Ljubljanska Banka (NLB) ha sottoscritto un accordo con i principali azionisti della banca moscovita Promsvjazbank per l'acquisto di 7,69% del capitale della banca russa, che che da anni il principale partner della NLB per i propri affari in Russia.

Nella banca slovena hanno affermato che si tratta soltanto di un investimento di portafoglio, anche se hanno aggiunto che il settore bancario russo ha molte prospettive per il futuro. Il portavoce della NLB non ha voluto dire quanto vale in denaro questa partecipazione.


Secondo il giornale russo The Moscow Times ci potrebbe essere un ulteriore espansione della partecipazione della banca slovena nella Promsvjazbank, fondata nel 1995 dai fratelli Ananjev. Al momento raggiunge la somma di bilancio di 2,2 miliardi di dollari, che la colloca al 15. posto tra le banche russe.


La NLB si è decisa per questo passo dopo l'arrivo in Russia di Banca Intesa, che in aprile compro tre quarti (meno un'azione) del capitale della KMB Bank, per una cifra intorno ai 90 milioni di dollari. Gli analisti russi prevedono a breve l'arrivo sul mercato russo delle banche tedesche, finora latitanti. E danno anche un suggerimento, per l'acquisto da alcuni privati delle azioni di controllo della Impexbank.

STA - elab. Portalino



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it