QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Mon31May200410:00
Zoom 2004 sulla ... Russia
Dopo anni con una crescita media al 6,7%, scesa al 4,7% nel 2002, la Russia nel 2003 è ripartita (+7.3%).

Vanno molto bene: settore petrolifero, comunicazioni. macchine industriali, costruzioni e commercio al dettaglio. La crescita in futuro dovrebbe calare al 5%, visto che se i consumi intemi si manterranno buoni, il commercio con l'estero dovrebbe risentire del forte apprezzamento del rublo sul dollaro. L'inflazione (12% nel 2003) resta elevata e ciò costringe la banca centrale a tenere tassi ufficiali elevati (14%). Sono soprattutto le rifomie economiche e amministrative a porre problemi sul futuro del Paese. La burocrazia e la corruzione penalizzano sia il suo sviluppo, sia gli investimenti stranieri. Non è garantito che Putin potrà concludere le rifomie liberali fin qui condotte. Se i fondamentali dell'economia russa sono buoni la situazione politica invita alla prudenza.
Investire in Russia è troppo rischioso, evitate questo Paese.

Leggi tutto

Soldi7 - n.591