QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Per le grosse banche è terminato il gioco delle acquisizioni delle banche dell'Est Europa che sono state privatizzate. Ora la grande sfida che attende i vincitori è quella di dimostrare di saper farle fruttare.

Negli ultimi 18 mesi abbiamo visto come la Bank Austria Creditanstalt e l'unghertese OTP hanno acquisito alcune banche in Bulgaria, mentre in settembre ha avuto fine la lunga asta per la banca ungherese Postabank, vinta dall'austriaca Erste Bank. Dopo questi business, però, di grosse privatizzazioni ormai non ce ne saranno più.

La Bank Austria ha annunciato che ha effettuato una ricerca nell'Europa Centro Orientale, sul rapporto tra i depositi e il PIL. In questi paesi la percentuale ammonta all'80%, mentre nell'eurozona sale al 200%. La banca austriaca vede grosse opportunità nel retail banking e in altri campi più sofisticati, come gli investimenti e i fondi pensione.

Portalino press release



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it