QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Wed15Oct200315:00
In Albania si costruirà il secondo aeroporto
L'Albania avrà presto il suo secondo aeroporto, nella cittadina di Kukes, nel nordest del paese, vicino al confine con il Kosovo. Il progetto sarà terminato in due anni, costerà 22 miioni di euro e verrà finanziato dagli Emirati Arabi Uniti (UAE).

Stando a quanto affermato dal Ministro dei Trasporti albanese Spartak Poci, i tempi saranno rispettati, grazie all'efficente lavoro dell'azienda di costruzioni Al-Karaf. Il ministro ha aggiunto che la UAE sta aiutando l'Albania anche enl completamento di ulteriori importanti progetti.

"L'UAE è intenzionata a finanziare una parte della strada da Durazzo (il porto albanese nel Nord del paese) e la strada dall'aeroporto di Kukes al valico confinario di Morina", ha concluso Poci.

Con una capacità di 100mila passeggeri annui, l'aeroporto di Kukes sarà classificato nella terza categoria aeroportuale (class "C"). Sono previste 150 assunzioni e si prevede anche un incremento del business nella zona. La strada Durazzo-Kukes-Morina attraversa infatti una regione con lo standard di vita tra i più bassi in Albania.

L'area è stata anche coinvolta nel conflitto del Kosovo. Dallameta di marzo del 1999, centinaia di migliaia di rifugiati stremati attraversarono queste zone per trovare rifugio nel nord dell'ALbania. Oggi si stima che ve ne siamo ancora 500 mila.

Oltre all'aeroporto di Kukes, il governo sta ammodernando l'unico aeroporto attuale, quello di Tirana. Per questi lavori si sono avvalsi dell'aiuto degli Stati Uniti, con i quali dovrebbero anche presto instaurare dei voli diretti.

www.setimes.com



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it