QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Wed04Jul201216:39
Grecia: lento ritorno dei depositi nelle banche
Nonostante la Grecia continui a vivere una crisi nera, ben al di là dal concludersi, la ´grande paura´ sembra essere passata: secondo gli ultimi del settore bancario, dopo le elezioni di metà giugno il fenomeno del ritiro dei depositi dalle banche sembra essersi definitivamente arrestato e anzi, si comincia ad assistere a un inversione del trend, col ritorno dei depositi nelle banche.

L´attuale livello dei depositi è comunque ancora molto al di sotto di quello precedente al periodo di fuga dei capitali: la gran parte del liquido che sta ritornando verso le banche era stato sostanzialmente tenuto in casa, o trasferito in cassette di sicurezza in attesa dell'esito elettorale, nel timore di una possibile uscita della Grecia dall´Euro. Dal 2009 all´aprile 2012, le banche hanno perso circa il 30 per cento dei loro depositi, pari a 72 miliardi di euro.

L´inversione del trend appare tuttavia lenta e per tornare al livello precedente all´allarme ci vorrà tempo: in particolare, coloro che non hanno tenuto il proprio denaro in casa, trasferendolo in banche estere sembrano essere poco intenzionati a far rientrare i propri capitali in Grecia in tempi brevi, aspettando gli sviluppi della situazione.



Marcello Berlich