QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Mon02Aug201013:30
Grecia: dopo gli stress test, ottimismo sul sistema bancario
Autorità ed analisti hanno espresso ottimismo sulle prospettive dell´economia, sull´onda dei buoni risultati ottenuti dalle banche elleniche nel corso degli ´stress test´ condotti nei giorni scorsi dall´UE sulle banche dei Paesi membri: cinque istituzioni greche su sei li  hanno infatti superati positivamente.

Il Comitato dei Supervisori delle Banche Europee, incaricato di condurre le analisi, ha concluso che su un totale di 91 banche sottoposte ai test, solo sette non li hanno superati; tra queste, la greca ATEBank. Gli analisti greci hanno accolto l´esito in
manierata moderatamente positiva, considerando l´enorme pressione al quale il sistema bancario è sottoposto dalla fine del 2009, con lo scoppio della crisi del debito. Il risultato negativo di ATEBank richiederà la necessità di accedere a nuovi capitali per 240 milioni di euro; in alternativa lo Stato, che controlla la banca, dovrà prendere seriamente in considerazione l´offerta fatta da Piraeus Bank per acquisire ATEBank e Greek Postbank.

Atene potrebbe però decidere di sostenere finanziariamente la banca attingendo dal fondo di 10 miliardi di euro creato nell´ambito del complessivo sostegno di 110 miliardi  attivato da UE e FMI.

Il Governatore della Banca Centtrale George Provopoulos ha espresso fiducia sulla positiva evoluzione dell´economia ellenica nel corso di un incontro col Presidente Karolos Papoulias, affermando che il peggio è passato.



Marcello Berlich