QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

La bulgara Central Cooperative Bank (CCB), parte del gruppo Chimimport, ha avviato negoziati per l´acquisizione della macedone Stater Banka.

A dare la notizia dei colloqui è stata la stessa Stater in una comunicazione ufficiale alla Borsa Macedone, annunciando che il suo azionista di maggioranza, il gruppo islandese Milestone, sta portando avanti negoziati per la vendita di una quota del 91,71 per cento. CCB ha evitato ogni commento, affermando che la legge richiede che prima venga informata l´autorità di regolamentazione del mercato finanziario.

Se l´accordo dovesse andare in porto, quella di Stater sarebbe la terza acquisizione di CCB in terra macedone, dopo quelle di Sileks e Postenska; la banca bulgara possiede anche una succursale a Cipro.



Marcello Berlich



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it