QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Wed27Jan201014:45
Romania, previsioni finanziarie e bancarie per il 2010
L´evoluzione del mercato immobiliare romeno è ancora caratterizzata da grandi punti interrogativi, dopo un anno di grave crisi. Secondo Alexandru Ciobanu, CEO di BCR BpL, nel secondo semestre dell´anno si potrà assistere all´avvio di una lieve ripresa,
scrive Seeurope.

Ciobanu afferma che bisognerà probabilmente aspettare 4 o 5 anni per vedere tornare i prezzi ai livelli pre-crisi; tuttavia già nel corso del 2010 il mercato potrebbe sbloccarsi, dopo mesi nei quali non vi sono praticamente state transazioni, con venditori in attesa di vedere i prezzi tornare a crescere e i compratori ad aspettare ulteriori ribassi.

Secondo Ciobanu tuttavia non tutti i mali vengono per nuocere: la crisi ha portato con sé almeno un aspetto positivo, nella crescita di una tendenza al risparmio, che alcuni hanno orientato verso il sistema bancario. In questo panorama, BCR BpL si propone come una banca che offre opportunità a coloro che vogliono risparmiare nel corso di certi periodi.
 



Marcello Berlich - by Seeurope.Net