QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Tue02Aug200509:05
NLB: Investimenti italiani in Serbia - per la prima volta con garanzie locali
La società DAL DEGAN di Mason Vicentino produrrà in Serbia macchinari per l’agricoltura destinati ai mercati dell’est, rafforzando la competitività dell’azienda sul mercato globale. Finanziamento dell’operazione realizzato in collaborazione tra la FINEST e il gruppo bancario sloveno NLB la banca slovena che opera in Italia e nei Balcani

Ammonta a quasi un milione di euro (930 mila) l’investimento in Serbia di uno dei leader europei e mondiali nella produzione di pompe per giardinaggio e agricoltura, realizzato insieme a Finest Spa di Pordenone e finanziato dalla Filiale di Trieste della Nova Ljubljanska Banka, il più importante istituto di credito della Slovenia (NLB). Tutto questo anche grazie ai contatti stabiliti in seguito alla missione a Belgrado dell’ottobre 2004 della delegazione ministeriale ed economica guidata dal Vice Ministro alle Attività Produttive, Adolfo Urso.

La Dal Degan s.r.l. di Mason Vicentino, in provincia di Vicenza, trae le sue origini dall’azienda di famiglia nata nel 1870 e detiene una quota di rilievo del mercato mondiale delle pompe manuali per il giardinaggio. In agricoltura è all’avanguardia nella produzione dei macchinari per l’irrorazione delle colture (gruppi diserbanti e fertilizzanti) e nei vigneti/frutteti (con gli atomizzatori portati e trainati). La Dal Degan è fornitore delle principali catene distributive in Europa, Asia e Sud America.

La volontà di fare questo investimento è nata soprattutto per sviluppare al massimo la possibilità di essere direttamente sul mercato con prodotti fabbricati localmente, approfittando anche del vuoto produttivo di macchinari per l’agricoltura in un’area a vocazione agricola, come è l’area balcanica.

La Dal Degan S.r.l, con l’assistenza globale all’operazione dello Studio Pravato L. & Sperotto N. di Thiene, stava cercando di ottenere il giusto partner finanziario per il progetto d’investimento e ha trovato soddisfacenti le proposte della banca slovena NLB, che opera in tutta Italia attraverso la sua Filiale di Trieste.

La NLB di Trieste è stata scelta, secondo quanto dichiarato dai titolari dell’azienda Nicolò e Giulio Dal Degan, perché “pur con le rigidità e la prudenza tipiche per una grande banca che non conosce la tradizione della nostra azienda ha fornito un’eccellente assistenza: finanziaria, legale e di supporto tecnico a tutte le fasi e tutti gli aspetti dell’intera operazione”.

Finest Spa, società finanziaria del nord est, ha contribuito con successo alla realizzazione del progetto d’investimento promosso in Serbia dalla Dal Degan Srl. Finest, assumendo una partecipazione di 225.000 Euro nel capitale sociale della società estera e divenendo quindi partner finanziario-istituzionale della joint-venture, ancora una volta si dimostra in grado di sostenere le piccole e medie imprese nei loro processi di internazionalizzazione in paesi “difficili” favorendo anche l'accesso agli strumenti agevolativi previsti dal Ministero alle Attività Produttive. Questa attività di Finest viene svolta in collaborazione con l'Associazione Industriali di Vicenza, di cui la ditta Dal Degan è socia, nel quadro di una convenzione che assicura a tutte le piccole e medie imprese la possibilità di essere assistite sotto il profilo finanziario e assicurativo per le proprie attività di internazionalizzazione.

La NLB in Italia si occupa di servizi a supporto di import-export, investimenti e joint ventures soprattutto con i Paesi dell’ex Jugoslavia e con le aree dell’Europa centro-orientale. La significativa esperienza di NLB nei Balcani e la presenza diretta in Serbia e in Montenegro (con 3 banche: LHB Banka, Continental Banka e Montenegro Banka), e, specificatamente anche nella Vojvodina, attraverso l’istituto di credito controllato da NLB, ha permesso alla Dal Degan di perfezionare il piano previsto per lo sviluppo della società controllata, iniseme a Finest: la Dal Degan-Morava di Aleksandrovac.

La NLB di Trieste sta esaminando altri progetti a favore di aziende italiane che stanno esportando e investendo nel Sud Est Europa grazie all’estesa rete di banche che fanno capo al gruppo sloveno NLB in area balcanica, tra queste anche Tutunska Banka in Macedonia e 2 banche in Bosnia: CBS Banka a Sarajevo e LHB Banka a Banja Luka. In collaborazione con il gruppo bancario belga KBC che ha una partecipazione in Nova Ljubljanska banka, vengono finanziati progetti di imprese italiane a supporto delle relazioni di interscambio e di investimento con tutta l’area: dalla Polonia alla Bulgaria.

Per maggiori informazioni e dettagli:

L’investitore italiano - contatto: sig. Nicolò Dal Degan
L’investimento italiano l'estero: contatto: sig. Antonio Dal Degan
DAL DEGAN SRL
Via Turra, 45
36064 Mason Vicentino (VI)
tel. +39 0424 708014 - fax +39 0424 708088
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. - www.daldegan.it

Lo studio professionale - contatto: dr. Lucio Pravato
Studio Pravato Srl
Servizi integrati per l’impresa
Viale Bassani, 87
35016 Thiene (VI)
tel. +39 0445 381710 - fax. +39 0445 381651
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Il socio istituzionale-finanziario italiano - contatto: dr. Paolo Giopp, dr. Alberto Maggio
FINEST SPA
Via dei Molini, 4
33170 Pordenone (PN)
tel. +39 0434 229811 - fax +39 0434 20704
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. - www.finest.it

La banca che ha finanziato l’operazione - contatto: dr. Andrej Bratož, dr. Miriam Korsic
NLB – Nova Ljubljanska banka d.d.
Filiale di Trieste
Piazza Oberdan, 4
34133 Trieste (TS)
tel. +39 040 67 287 11 - fax +39 040 67 287 99
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. - www.nlb.it

Comunicato stampa NLB, Finest e Dal Degan