QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Wed02Jul200312:00
SANPAOLO ACQUISISCE PARTECIPAZIONE IN BANCAMARCHE
Jesi, 1 luglio 2003 – SANPAOLO IMI, Banca delle Marche, Fondazione CR Jesi, Fondazione CR Provincia di Macerata e Fondazione CR Pesaro hanno raggiunto un’ipotesi di accordo per l’acquisizione di una q... ...uota strategica del capitale di Banca delle Marche, banca leader in una delle regioni più dinamiche d’Italia. SANPAOLO IMI e Banca delle Marche hanno in data odierna deliberato i termini dell’ accordo mentre la medesima operazione sarà sottoposta all’approvazione, nei prossimi giorni, degli organi amministrativi della Fondazione CR Jesi, della Fondazione CR Provincia di Macerata e della Fondazione CR Pesaro. L’accordo prevede che SANPAOLO IMI rilevi una quota pari al 7% del capitale, di cui il 4,8% direttamente dalla banca ed il 2,2% dalle Fondazioni, la cui quota partecipativa si attesta al 51,9%. SANPAOLO IMI ha inoltre riconosciuto alle tre Fondazioni un’opzione put pari all’8% del capitale della banca, esercitabile entro il 31/12/06. Il prezzo di acquisto concordato è di 1,77 Euro per azione per l’acquisto del 7%, pari ad un esborso di 92,1 milioni di Euro. L’accordo prevede inoltre che SANPAOLO IMI, le Fondazioni ed il Gruppo AVIVA (già partner della Banca delle Marche nel settore della bancassurance) aderiscano a Patti Parasociali, finalizzati a perseguire il massimo potenziamento di Banca delle Marche. I Patti avranno validità fino al 31/12/06 e saranno prorogabili d’intesa con le parti. I Patti Parasociali saranno aperti all’adesione di altri soci che siano espressione della comunità locale. SANPAOLO IMI e Banca delle Marche daranno a loro volta avvio ad un reciproco accordo di collaborazione volto a sviluppare sinergie commerciali ed operative in campi come quello del wealth management, dell’investment banking, del corporate ed international banking e della finanza per le opere pubbliche. Banca delle Marche svolge la sua attività prevalentemente a favore della clientela retail e delle PMI, attraverso una rete di oltre 260 sportelli diffusi nell’Italia centrale, di cui 234 localizzati nelle Marche. La banca vanta una dotazione di mezzi patrimoniali di circa 711 milioni di euro, attività finanziarie pari a quasi 14 miliardi di euro e crediti verso la clientela di circa 9 miliardi di euro. Per SANPAOLO IMI l’operazione si inserisce in una logica di sviluppo che privilegia alleanze o aggregazioni con banche di medie dimensioni fortemente radicate nei territori di riferimento e dotate di reti operative prevalentemente concentrate su aree territoriali particolarmente interessanti. Il perfezionamento dell’operazione è subordinato alle deliberazioni societarie di tutte le parti correlate e all’ottenimento delle autorizzazioni previste dalla normativa vigente da parte degli Organi di Vigilanza. Comunicato stampa: Banca delle Marche



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it