QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Fri28Mar200314:05
Banca, Etica e Sviluppo
In occasione della presentazione del libro "Alle origini della Banca. Etica e sviluppo economico", a cura di Tommaso Fanfani e pubblicato da Bancaria Editrice, si è tenuta a Roma presso la sede dell'ABI una Tavola Rotonda sul tema "Banca, Etica e Sviluppo".

La nostra inviata Valentina Romagna ci relaziona sugli interventi che si sono succeduti, presentanti e coordinati da Maurizio Sella, e che hanno avuto come tema centrale quello di capire il ruolo dell'etica nello sviluppo del sistema economico ed in particolare di quello creditizio.

Nel corso dei secoli si è sempre dibatutto se e fino a che limite fosse lecito il prestito ad interesse. Se l'etica pone al centro la persona umana ecco per lungo tempo questa nozione è stata influenzata dai dogmi religiosi che vietavano in maniera assoluta ogni prestito ad interesse (Vangelo di San Luca 6,35). Solo con Tommaso d'Aquino ci sono state le prima aperture per giungere fino ai nostri giorni dove con l'economia di mercato se da una parte è giusto abbassare i tassi di interesse, è altrettanto vero che praticarne uno troppo basso produrrebbe inflazione e comporterebbe una redistribuzione della ricchezza senza però crearla a danno delle classi più deboli.

Nella sezione Convegni di Bancalex è presente la relazione della nostra inviata con gli interventi, tra gli altri, di Alessandro Profumo, Gianpaolo Salvini, Antonio Marzano e Antonio Fazio.

Bancalex press release



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it