QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Elenco news

A fronte della crescita dei prezzi registrata sul mercato immobiliare sloveno, la stampa riporta la valutazione della Banca centrale slovena e degli esperti del settore che non intravedono rischi sistemici a lungo termine, anche in forza dei nuovi appartamenti che saranno messi sul mercato con conseguente frenata dei prezzi.

Il mercato immobiliare greco, in particolare quello delle abitazioni, è uscito drasticamente mutato dal lungo periodo di crisi economica: gli operatori del settore sottolineano la fine della proprietà immobiliare quale ´bene rifugio´, spiega Ekathimerini.

I prezzi degli immobili già costosi saliranno ancora, scrive Die Presse, riportato dall'ICE.

Secondo informazioni non ufficiali, riportate da diverse testate, la Slovenia e la Commissione Europea starebbero trattando sulla possibilità di prolungare di tre anni i termini per la vendita della principale banca slovena, riporta l'ICE.

La Sberbank è diventata proprietaria del 18,5 pc delle azioni Mercator che aveva pignorato recentemente nella stessa catena alimentare all’olandese Agrokor B.V; dopo averle messe in vendita, la banca russa le ha acquistate venerdì per 40,5 milioni di euro, informa l'ICE.

Il Gruppo Intesa Sanpaolo ha ufficializzato l’acquisto di due banche della regione Veneto, la Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca, che da due anni erano in crisi ed erano sotto il controllo di un fondo a capitale pubblico, scrive Scan TV, riportata dall'ICE.

La svolgimento di una transazione immobiliare in Grecia può arrivare oggi a richiedere quasi tre mesi di tempo, in particolare quando si tratta di abitazioni, specie nelle campagne, scrive Ekathimerini.

L’incremento del prezzo delle abitazioni in Ungheria si presenta ancora sostenibile per il 2017, scrive Economia.hu.

Secondo i dati non ancora definitivi dell’Amministrazione geodetica della Repubblica di Slovenia, nel corso del 2016 sono state stipulate 32.000 compravendite di immobili (edifici e terreni).

Le banche elleniche Piraeus e Alpha hanno firmato nei giorni scorsi accordi separata con lo European Investment Fund - EIF per l´offerta di prestiti per 420 milioni di euro a più di 2.000 piccole e medie imprese locali, informa Ekathimerini.

Il settore bancario di Bosnia ed Erzegovina ha chiuso il 2016 con un profitto netto di 220,4 milioni di BAM (marchi: 1 marco = 0,50 euro circa), che rappresenta un´autentica esplosione rispetto ai 31,6 milioni del 2015, scrive Sarajevo Times, riportando i dati di Raiffeisen Research.




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it