QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

La metà delle imprese italiane non svolge attività di comunicazione, oppure lo fa senza troppa consapevolezza.

Gli emittenti di carte e i gestori di pagamento stanno puntando il mercato dei pagamenti ricorsivi; MasterCard è stata l’ultima in ordine di tempo a esporre ai propri merchants i benefici di questo tipo di pagamenti.

Nel corso del 2003, le vendite di carte prepagate ideate specificamente per i viaggi hanno raggiunto i 250 milioni di dollari; la newsletter del settore The Nilson Report prevede che nel corso del 2004 le vendite aumenteranno del 50%.

Si chiama Quick, ed è la nuova carta di debito prepagata lanciata da MasterCard e Unicredit Banca.

Si chiama ‘Viva Libero’, ed è la nuova carta di credito MasterCard per Internet.

Il gruppo Intereuropa (con base a Capodistria) ha realizzato profitti di gestione di 45,1 miliardi di talleri (189 milioni di euro), con un profitto netto di 2,9 miliardi di talleri (12,2 milioni di euro), secondo le stime inedite pubblicate sul sito web della Borsa di Lubiana.

La ripetizione delle elezioni per le minoranze in una campagna elettorale finanziata dall'OSCE non è servita a motivare i cittadini delle minoranze a votare per i loro rappresentanti. I politici attribuiscono la responsabilità ad una scarsa preparazione.

Gli ultimi dati in ordine di tempo li fornisce un sondaggio condotto da Eurobarometro, e non sono incoraggianti: solo per il 7% dei consumatori italiani il commercio elettronico è diventato una pratica abituale.

Il gruppo bancario nordeuropeo Nordea e la banca finlandese Sampo Bank, hanno cominciato una collaborazione con l’operatore di telecomunicazioni Radiolinja per offrire un servizio di pagamento mobile per permettere ai consumatori di comprare beni e servizi attraverso messaggi SMS.

Derivare economie di scala dalla transazione all’EMV emettendo carte multifunzione: è quanto (secondo European Card Review) stanno pensando di fare alcuni Paesi europei, in particolare quelli dove sono già diffusi i cosiddetti ‘borsellini elettronici’.

Più di 40 operatori, tra italiani e russi, sono intervenuti al Forum economico internazionale sul settore immobiliare e del turismo della regione di Leningrado, svoltosi all'hotel Europa di San Pietroburgo il 20 e il 21 febbraio scorso.




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it