QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Il Consiglio federale russo (la Camera alta del Parlamento) ha approvato la legge sulla creazione di zone economiche speciali nella Federazione Russa, ovvero di aree geografiche delimitate nelle quali vige un regime speciale per le imprese. Le zone di questo tipo godranno di privilegi fiscali e doganali a vantaggio degli imprenditori che risiedono in questi territori. Secondo la proposta di legge elaborata dal governo, sono due i tipi di zone che possono essere create: zone industriali (fino a 10 km quadrati) e zone tecniche (non oltre i 2 km quadrati). Si stima che tali zone potranno attrarre investimenti per almeno 260 milioni di e uro. Per la realizzazione delle ZES, la Russia ha studiato le esperienze realizzate da altri Paesi, in particolare dalla Cina. Informest



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it