QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Mon24May200412:00
La Fiera del Levante trampolino del Made in Italy
Per il presidente della Fiera del Levante, Luigi Lobuono, con l'edizione 2004 della rassegna in Albania - dal 27 al 30 maggio prossimi - si consolida ''un trampolino per il made in Italy'' nel paese delle Aquile. ''L'impegno della Fiera del Levante, che e' stata fra i primi a credere nelle potenzialita' offerte dall'Albania - sottolinea Lobuono - rappresenta un veicolo importante per le piccole e medie imprese italiane, non solo pugliesi, verso l'area balcanica nel suo complesso.

Piu' di un terzo del totale dell'interscambio con i Paesi balcanici e' appannaggio dell'Italia: strategico e', infatti, il ruolo di avamposto nei Balcani che questo Paese ricopre, anche nella prospettiva della realizzazione del Corridoio paneuropeo n. 8, che da Bari canalizzera' traffici e scambi fino al Mar Nero''.

''Anche quest'anno - spiega il segretario generale, Gianni Tursi - l'Ice ha assicurato un ampio sostegno alla manifestazione: in una vasta area al piano terra del Palazzo dei Congressi, l'Istituto Nazionale per il Commercio Estero allestira' una zona di accoglienza per gli operatori professionali e il Business Centre, l'area dedicata alle contrattazioni tra gli espositori ed i buyers balcanici, curando anche il calendario degli appuntamenti prefissati''.

L'Albania ha nell'Italia il primo partner commerciale: il 50,66% delle sue importazioni dall'area Ue giunge dall'Italia e questo risultato e' destinato ad un rapido incremento. L' Albania infatti - sottolinea la Fiera del Levante - vive una fase espansiva nella quale emerge una fascia sociale con incrementata capacita' di spesa, fortemente attratta dai prodotti made in Italy. Inoltre, e' rilevante la recente apertura del mercato unico dei Balcani, avvenuta nel corso del semestre di presidenza italiana dell'Ue: gli scambi interni fra i sette Paesi che ne fanno parte, fra cui l'Albania, sono accreditati di un potenziale di crescita da tre fino addirittura ad otto volte gia' nella fase di start up.ANSA



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it