QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Thu24Aug201712:00
#Russia, calo della #produzione #armaceutica
Tra gennaio a maggio 2017 i produttori farmaceutici nazionali hanno consegnato farmaci per un totale di 135,5 miliardi di rubli (in prezzi franco fabbrica, IVA compresa - in euro sono poco meno di 2 miliardi), informa l'ICE. 
Rispetto allo stesso trimestre nel 2016, i tempi di crescita hanno costituito “solo” 11,1 punti percentuali, il che è due volte inferiore all’andamento dell’industria farmaceutica negli anni 2015-2016.
Il volume di produzione nei primi cinque mesi dell’anno è stato di 1,73 miliardi di confezioni, registrando un andamento a lungo termine che non ha superato il 3,6 pc.

Dopo un buon primo semestre, gli indici di produzione degli stabilimenti russi hanno registrato  risultati estremamente modesti, quando non del tutto fallimentari. La dinamica delle consegne nell’aprile 2017 rispetto all’aprile dell’anno scorso è scesa sotto l’1 pc, e nel maggio sotto al 3 pc. Allo stesso tempo le consegne continuano a registrare sempre dati a de zeri, compensando in parte il calo, verificatosi nel marzo scorso.





Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it