QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Wed04Jun200310:00
Il sistema Consip fatale per artigianato e Pmi
Lo sostiene il presidente della Cna Malavasi. A quattro anni dal varo, il sistema Consip ha fallito e danneggiato enormemente le piccole imprese e l'artigianato.

A sostenerlo è il presidente nazionale della Cna Ivan Malavasi, secondo cui l'obiettivo di razionalizzazione della spesa pubblica da perseguire attraverso il sistema obbligatorio di convenzioni da parte delle amministrazioni centrali e periferiche dello Stato non è stato centrato e anzi ha finito col determinare la totale estromissione delle imprese medie e piccole dal mercato delle forniture alla Pubblica amministrazione.

"E' necessario modificare immediatamente le norme che disciplinano questa materia - ha spiegato Malavasi - a cominciare da dall'articolo 24 della legge Finanziaria del 2003 che abbassa a 50.000 Euro la soglia comunitaria per gli acquisti al di fuori del sistema Consip". Il sistema Consip, ricorda la Cna, è un sistema di convenzioni quadro introdotto dal Ministero dell'Economia e delle Finanze nella Finanziaria 2000 che aveva l'obiettivo di razionalizzare la spesa per beni e servizi delle Pubbliche Amministrazioni.

Esso si fonda su alcuni presupposti di base: aggregare la domanda di beni e servizi omogenei per sfruttare le economie di scala e spuntare prezzi unitari competitivi; semplificare il processo di acquisto interno alle pubbliche amministrazioni; garantire l'autonomia delle pubbliche amministrazioni, specie di quelle a rilevanza costituzionale; assicurare la trasparenza del mercato delle pubbliche forniture e stimolare l'ordinato sviluppo delle capacità concorrenziali; infine introdurre e diffondere sistemi telematici ed informatici di negoziazione.

bernabe.it



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it