QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Mon21Jun201016:00
Fiat sceglie fornitori bosniaci
L´Associazione del  settore metallurgico ed elettrico della Camera  di Commercio con l´Estero della Bosnia  Erzegovina ha inviato alla Fiat italiana un  elenco delle società bosniache operanti nella  produzione di pezzi di ricambio per  l´autoindustria, quali la fabbrica dei filtri  Mann Hummel Tesanj, la FAD Jelah, l´ASA  Prevent, la CIMOS TMD AI Gradacac, la fabbrica  di attrezzi di segnalazione Cajavec FSU  Laktasi, la FAMOS Adi Sarajevo, LA Plamingo  Gracanica e la fonderia di alluminio TMD AGS Gradacac, informa l´ICE. Le otto società proposte possiedono i  certificati verdi, i certificati di qualità ed il certificato per l´autoindustria ISO/TS  16949 ed inoltre soddisfano le richieste del gigante italiano. Secondo quanto riportato dal rappresentante  dell´Associazione del settore metallurgico ed  elettrico, Midhat Cehajic, nei prossimi tempi  è prevista la visita dei rappresentanti della  società italiana alle ditte bosniache durante  la quale si deciderà sugli eventuali fornitori  della FIAT per la produzione della nuova  autovettura presso la Zastava di Kragujevac.

Marcello Berlich - by ICE.GOV.IT



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it