QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Mon16Jun200810:24
Austria, AVE si espande in Est Europa e Alto Adige
La AVE, azienda austriaca per lo smaltimento dei rifiuti, affiliata della produttrice energetica austriaca EAG, vuole espandersi nella Repubblica Slovacca, in Moldavia e in Alto Adige. La AVE negli ultimi 10 anni ha visto il suo fatturato moltiplicarsi per sette, fino a raggiungere i 330 milioni di euro. La ditta è nata nel 1998; all´epoca contava 543 dipendenti e il suo fatturato era di 38 milioni di euro, afferma l´ICE.

Oggi il gruppo è attivo in sette Stati e nella prima metà dell´anno commerciale 2007-08 aveva alle sue dipendenze 4230 persone e il suo fatturato era di 148,9 milioni di euro. Il settore dello smaltimento dei rifiuti è il motore di crescita della EAG. L´espansione all´estero è avvenuta nel 2004 con l´acquisizione del settore dei rifiuti della tedesca RWE in Ungheria e nella Repubblica Ceca. L´anno scorso ha aperto il primo complesso nella Repubblica Slovacca e per agosto è prevista l´apertura del secondo, con un ulteriore investimento di 15 milioni di euro.

Scopo dell´azione: controllare il mercato dello smaltimento del Paese. L´azienda inoltre è attiva anche in Baviera, in Romania ed in Ucraina.

www.ice.gov.it - by Roberto Rais



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it