QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Wed04Jun200811:05
Nuovo investimento per Johnson Matthey in Macedonia
La società britannica Johnson Matthey ha presentato la dinamica dell´investimento nella fabbrica per catalizzatori nella zona di sviluppo tecnologico-industriale vicino a Skopje. Lo comunica l´ICE.

La costruzione della nuova fabbrica, dal valore di 55 milioni di euro, inizierà nella prima metà di giugno. Nella nuova fabbrica, che sarà operativa nel maggio 2009, si creeranno 250 nuovi posti di lavoro, e una volta raggiunta la piena capacità produttiva, il numero dei dipendenti aumenterà a 500. Le parti di ricambio per industria automobilistica che andrà a produrre la Johnson Matthey saranno esclusivamente destinati all´esportazione nei mercati europei.
 
Colin Jeffrey, Direttore per lo sviluppo strategico della Johnson Matthey, afferma che i fattori decisivi per i quali hanno scelto la Macedonia per l´apertura della nuova fabbrica sono la bassa imposta sugli utili (10 per cento) e il favorevole ambiente per gli investimenti esteri. Questo investimento è uno dei più importanti investimenti diretti esteri in Macedonia. La società britannica Johnson Matthey ha un fatturato di 12 miliardi di dollari l´anno e impiega 10.000 dipendenti in 50 Paesi.

Marcello Berlich - by ICE.GOV.IT



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it