QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Wed21Jul200412:30
Presentata una direttiva Comunitaria su Basilea 2
Nei giorni scorsi è stata presentata una direttiva Comunitaria che riguarda l'attuazione di Basilea 2.

La proposta della Commissione Europea si articola in tre differenti approcci per calcolare il rischio (standard, intermedio, avanzato) indicando come tempistiche di attuazione la fine del 2006 per le prime due e la fine del 2007 per il terzo. Certamente tali impostazioni ricordano molto The Basel Capital Accord sia nelle modalità che nei tempi. Ed, infatti, molti articoli hanno riportato i commenti positivi della Federazione Bancaria Europea (FBE).
I commenti del commissario UE al mercato interno e del presidente del Comitato supervisore della FBE sono certamente convergenti.

"Con queste proposte, l'Unione europea si pone all'avanguardia nella regolamentazione finanziaria", dice Frits Bolkestein. "Ora gli istituti finanziari europei potranno lavorare in maniera efficace, sicura e competitiva a beneficio dei consumatori, delle imprese e dell'economia europea. La direttiva costituisce un esempio eccellente di lavoro svolto parallelamente a livello nazionale, europeo ed internazionale per dare risultati positivi a tutti".
Bernard Allorent, ha sollecitato "un rapido accordo" per la sua approvazione. Per Allorent, la direttiva "deve essere coerente con lo schema di Basilea ed essere al passo con gli sviluppi nelle pratiche delle imprese e nelle esigenze dei mercati di supervisione".


Nel frattempo il Ministro alle Attività Produttive, Antonio Marzano, promuove la nascita di agenzie di rating italiane - in vista dell’introduzione dell’accordo di Basilea 2 - al posto di quelle estere, senza però considerare che le Banche italiane stanno correndo per ottenere l'Advanced IRB Approach al fine di poter effettuare le valutazioni al proprio interno, senza avere influenze di altri soggetti.

di Manlio D'Agostino (consulente di Direzione - Autore de "Gli effetti di Basilea 2 sulle Imprese") - This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it