QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Wed02Nov200500:10
Pagamenti online: la domanda di sicurezza ancora non soddisfatta
Attualmente circa un decimo della popolazione mondiale effettua acquisti online, ma secondo un nuovo sondaggio di AC Nielsen perché la crescita del commercio elettronico aumenti è necessaria l'introduzione di nuove ed avanzate opzioni di pagamento.

cards welcomeSecondo l'Online Consumer Opinion Survey di AC Nielsen più di 627 milioni di persone hanno effettuato acquisti online, di cui 325 milioni lo scorso mese; il sondaggio, che ha coinvolto 21.100 consumatori di 38 paesi, ha rivelato come vi sia una domanda non soddisfatta per l'utilizzo di carte di pagamento online in Francia, Corea del Sud, Polonia e Russia; in Canada si verfica lo stesso fenomeno per quanto riguarda i pagamenti PayPal.

La sicurezza dei pagamenti online è ancora un problema nei mercati dove il commercio elettronico è meno sviluppato; nei mercati più maturi invece la richiesta dei consumatori va nella direzione di metodi di pagamento più sofisticati.
Le carte di pagamento e i loro competitori affrontano una sfida e un'opprtunità nell'identificare gli elementi che in ogni mercato ne guidano l'uso. In Nord America, le carte di credito sono il metodo di pagamento più utilizzato (69%), co PayPal al secondo posto, al 29%, e le debit cards al terzo (22%); circa il 60% cita Visa come la carta di pagamento preferita.

Le carte di credito sono state utilizzate per acquisti onine dal 59% degli intervistati, i trasferimenti bancari dal 23%.  Nei paesi dell'europa meridionale il secondo metodo di pagamento più utilizzato dopo le  carte di credito è il cash on delivery, circa la metà dei clienti britannici preferisce invece le carte di debito.
In Cina il cash on delivery (COD) si colloca al primo posto, mentre in India sono le carte di credito lo strumento più adottato, seguito dal 'COD' col 29% che in Giappone scende al 25, il che porta AC Nielsen a concludere che la domanda per l'utilizzo di carte di credito nella regione non è soddisfatta.

Marcello Berlich