QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Nell'Europa occidentale sono in circolazione 721 milioni di carte di pagamento, com una crescita di 80 milioni (il 12,5%) rispetto al 2002, secondo lo studio 'Payment Cards Western Europe 2006', condotto da Retail Banking Research.

L'80 delle carte è concentrato in sei nazioni, il mercato più ampio è quello britannico, con 166 milioni di carte in circolazione, seguito dalla Germania con 123 milioni; al terzo posto si colloca la Francia (86,1 milioni), quarta, a sorpresa, la Turchia con 66,8 milioni di 'pezzi' in circolazione.
Nel 2004 nell'area sono stati effettuati 23,3 miliardi di pagamenti tamite carte, per un valore complessivo di 1,392 miliardi di euro; l'utilizzo delle carte cresce più del loro numero.

Le carte di credito coprono un terzo del mercato, e prevalgono sulle carte di debito in Gran Bretagna, Francia, Grecia e Irlanda. Le carte di debito coprono il 51% di tutti i pagamenti tramite carta
della regione.
Nel biennio 2003-04 i terminali POS sono cresciuti del 23%, raggiungendo i 7,1 milioni di installazioni; l'80% dei terminali è concentrato in Spagna, Italia, Regno Unito, Tuchia, Francia e Germania, ma in quanto al numero di abitanti per terminale, la desnità è maggiore in Spagna, Svezia e Norvegia.

Le banche ementtono i 4/5 delle carte, i marchi privati conquistano una fetta di mercato del 17,1%.
Circa 568 milioni di 721 di carte in circolazione riportano marchi internazionali, il 98% è 'targato' Visa o Mastercard.
Maestro ha una quota del 39,9% del mercato; Visa il 28,6, MasterCard il 17,3%, Visa Electron il 12,2, Amex l'1,5, Diners Club lo 0,4%.

Marcello Berlich  



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it