QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Tue28Sep200400:10
Plastica – liquido in Gran Bretagna: il sorpasso
Nel corso del 2004, le ‘carte di plastica’ sorpasseranno il contante come mezzi preferiti di pagamento dei consumatori britannici.

Secondo un sondaggio condotto da APACS, “The Way We Pay”, le carte di debito costituiscono i due terzi delle carte di pagamento. Durante il 2004, si prevede che la spesa totale mediante carte di plastica supererà i 269 miliardi di sterline, contto il 268 previsti per i pagamenti cash; attualmente, in Gran Bretagna vengono effettuate più di 246 transazioni mediante ‘carta’ al secondo.

Nel corso del 2003, il numero delle carte di pagamento in uso è salito da 13 milioni a 160,6 milioni, un dato in gran parte dovuto alla popolarità delle debit cards, e 243m9 miliardi di sterline sono stait spesi mediante ‘plastica’.

Entro il 2005, APACS prevede che l’utilizzo personale della ‘moneta di plastica’ supererà i pagamenti cash, anche se il denaro liquido nell’immediato futuro resterà lo strumento principe per i pagamenti quotidiani di modesto ammontare.

Le carte di credito hanno facilitato il 69% dei 200 milioni di transazioni online registrate nel corso del 2003, quando oltre 18 milioni di acquirenti online hanno guidato una crescita del 50% nelle vendite ‘virtuali’.

Sebbene il Regno Unito sia all’avanguardia nell’uso della tecnologia EMV chip e PIN per combattere le frodi sulle carte di credito, molti britannici credono che le loro possibilità di essere colpiti da queste frodi siano maggiori in Gran Bretagna che all’estero, secondo un sondaggio condotto dalla società sicurezza per le carte di credito CPP.

Dei 2000 vacanzieri britannici interpellati su dove pensassero di poter diventare più facilmente vittima di frodi, il 16% ha citato la Gran Bretagna, mentre il 44% ha dichiarato di credere di poter divenire vittima di frode più facilmente in Europa che nel resto del mondo.

Francia, Spagna e Stati Uniti sono stati i Pesi dove si sono verificate più frodi su carte di credito emesse in Gran Bretagna, ma i sistemi EMV aiuteranno a ridurre il problema in Franciae Spagna a partire dall’anno prossimo.

Con riguardo alle frodi su carte nel Regno Unito, il 2003 è stato un anno spartiacque, con una diminuzione del 5% del tasso di frodi, a 402 milioni di sterline, quando la protezione garantita dalle carte chip-based ha cominciato a funzionare.

Marcello Berlich



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it