QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

La transizione verso l’economia di network e’ essenziale sia pure con modalità differenziate sia al commercio elettronico che al commercio tradizionale nel quadro degli sviluppi futuri della economia della conoscenza...

Comunque e’ utile rammentare che nei pochi casi in cui nella prima fase il commercio elettronico ha decollato frequentemente esso e’ successivamente fallito proprio in seguito all’inaspettato successo. Trattasi infatti normalmente di casi in cui la vendita era limitata a specifici prodotti di nicchia, come ad esempio primizie e cibi di levata qualità e tradizione locale, difficilmente reperibili nel mercato di massa.

L’alto valore aggiunto del prodotto in tali casi ha permesso il successo del Commercio Elettronico fino a quando la domanda non ha superato l'offerta, cosa estremamente probabile per un mercato on line, dove la domanda non e’ limitata al mercato locale ma all’ intero World Wide WEB. In tali casi la difficoltà di sopperire alla rapida espansione della domanda in un mercato esteso quale quello elettronico, ha decretato il successivo fallimento delle imprese di e-commerce, proprio per il fatto di non poter sopperire alla richiesta del mercato.

L’antidoto per la ripresa del commercio elettronico risiede quindi primariamente nella innovativita’ delle opportunita' imprenditoriali basate su relazioni di affiliazione a network inter-aziendali e di lavoro manageriale trans-nazionale, agenti nel settore della comunicazione interattiva, organizzata in rapide negoziazioni on line rese oggi possibili da sistemi sempre meno vulnerabili e sicuri delle transizioni economiche in rete.

Naturalmente quanto sopra dovra’ essere promosso dalla Unione Europea mediante la creazione di un codice commerciale per la costituzione di networks di impresa, uniformemente accettato dagli stati dell'Europa, per attuare le contrattazioni su rete aperta, inclusivo di una favorevole tassazione commerciale per i gruppi consorziati con finalita’ di espansione della competitività Europea ambito della globalizzazione della economia in relazione al settore del Commercio Elettronico.


BIBLIO LINK-


POLITICHE ALTERNATIVE per l'E-COMMERCE

http://pub7.bravenet.com/forum/522896512/fetch/310069/

http://www.itcnitti.it/AREADIPROGETTO/DidatticaMANZELLI/1lezione.htm



Fonte: Paolo Manzelli This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.; http://blu.chim.unifi.it/group/education/index.html




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it