QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Sat01Dec201200:09
SIA: azioni mirate per i pagamenti elettronici in Italia
Impegnarsi per recuperare il ritardo dell’Italia rispetto al resto del mondo. E’ l’invito di massimo Arrighetti, Amministratore Delegato di SIA, espresso al convegno Carte. “Occorre individuare delle azioni mirate su target specifici per incentivarne l’uso e accelerare il processo di diffusione già in atto.  Dai risultati della nostra ricerca sui pagamenti emerge infatti un’Italia a tre velocità, una legata contante, una che usa le carte e una terza pronta all’utilizzo dei mobile payments. Gli italiani sono ben disposti verso i nuovi strumenti diversi dal contante e il 30% si dice pronto ad abbandonare del tutto il cash a favore della moneta elettronica. La ricerca ha inoltre rivelato che per tre quarti degli italiani l’uso delle carte di pagamento aiuta a contrastare l’evasione fiscale, mentre un terzo degli intervistati ritiene che i mobile payments siano utili per ridurre l’uso del contante”.

AB7