QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Tue29Dec200912:30
Romania, prospettive del marketing online
Il mercato della pubblicità online in Romania ha generato nella prima metà del 2009 quasi 6,03 milioni di euro, in calo del 25 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (9,3 mil. di euro), e in aumento del 58 per cento rispetto allo stesso periodo del 2007 (4,8 mil. di euro). Queste sono le principali  conclusioni dello studio Romanian Online Advertising Study (ROADS) realizzato da IAB (Interactive Advertising Bureau), l´associazione dell´industria della pubblicità online della Romania, in collaborazione con PricewaterhouseCoopers (PwC), informa l´ICE.

Lo studio è ormai diventato un punto di riferimento per gli operatori interessati all´andamento del settore media e advertising; giunto alla terza edizione, utilizza per le sue statistiche i dati messi a disposizione da parte di 14 grandi aziende del settore. I principali settori che hanno registrato un basso volume di investimenti in pubblicità online nel corso del primo semestre sono stati il settore finanziario e bancario ed il settore auto, mentre l´aumento più considerevole è stato registrato nel settore delle telecomunicazioni (del 75 per cento nel primo semestre del 2008 e del 3 per cento nel secondo semestre del 2008, rispetto agli stessi periodi del 2007).

Secondo Cristian Petriceanu, Presidente della IAB Romania, il primo rapporto del 2009 mostra gli effetti della crisi economica anche sulla pubblicità online, ma in misura minore rispetto ad altri settori. Nonostante il calo registrato, riferisce Ruxandra Bandila, Direttore Marketing & Business Development del PricewaterhouseCoopers, “la pubblicità online ha un buon potenziale di crescita, considerando la notevole differenza tra la spesa per tale attività in Romania e quella registrata in altri paesi dell´Unione Europea. L´attuale crisi economica può catalizzare l´interesse delle aziende per un cambiamento delle strategie di comunicazione; in tal senso il budget assegnato alla pubblicità online potrebbe aumentare, perché i media digitali offrono una maggiore efficienza in termini di indirizzo del messaggio pubblicitario verso un particolare target.



Marcello Berlich - by ICE.GOV.IT