vai a portalino


 

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TORINO

FACOLTÀ DI ECONOMIA



CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO

 

COMUNITA’ FINANZIARIE ON LINE:
I MODELLI DI BUSINESS SOSTENIBILE
NEL CONTESTO EVOLUTIVO DELLA RETE

 

 

tesi di laurea di:

Chiara TRUFFA

Relatore: Dott. Prof. SERGIO BORTOLANI
Correlatore: Dott. Prof.ssa ANNA MARIA BRUNO
Correlatore esterno: PIETRO GENTILE

 

 

Torino, 21 novembre 2001

mail to: chiaratruffa@tiscalinet.it

 

 



Capitolo 7
analisi di alcuni casi concreti
nel panorama italiano



7.2.2 SANPAOLO IMI


tratto dal sito: "Il Sanpaolo IMI nasce dalla fusione, avvenuta a novembre '98, di due prestigiose banche private, ciascuna leader in Italia nel proprio segmento operativo di riferimento; due realtà di successo spiccatamente complementari, unite da un forte disegno industriale finalizzato ad accrescere la qualità per i clienti ed il valore per gli azionisti."

I due Istituti in oggetto sono:

-- l'Istituto Bancario San Paolo di Torino, nato dall'evoluzione storica di una confraternita ("Compagnia di San Paolo") fondata nel 1563 per prestare aiuto ai bisognosi. Con gli anni tale istituto è divenuto un marchio di eccellenza come banca commerciale, con i suoi prodotti diversificati e la sua capillare rete distributiva al servizio di milioni di famiglie.

-- L'Istituto Mobiliare Italiano, nato nel 1931 per sostenere la ricostruzione del sistema industriale nazionale, primario operatore nel credito a medio-lungo termine e nei servizi finanziari alle imprese, con una spiccata vocazione di banca d'investimento ed una consolidata esperienza nella gestione del risparmio e nella consulenza finanziaria ai privati.


Il processo di integrazione, completato nel corso del 1999, ha consentito al Gruppo di combinare le capacità distributive e l'ampia base di clientela del Sanpaolo con l'expertise specialistica del Gruppo IMI. Oggi il Sanpaolo IMI è un grande gruppo bancario, capace di svolgere un ruolo da protagonista nel processo di consolidamento del mercato finanziario italiano e, grazie anche alla presenza nelle principali piazze internazionali, di ricoprire un ruolo significativo nello scenario europeo che si va formando.

Il Gruppo ha ulteriormente incrementato le sue potenzialità con l'acquisizione del Banco di Napoli, avvenuta nel corso del 2000. Tale operazione ha permesso di aumentare la presenza territoriale del Gruppo, estendendola alle regioni del Mezzogiorno.

Anche all'interno di questo gruppo bancario si è cercato di dare maggiore spazio comunicativo alla clientela, e non solo ad essa ma anche ai visitatori del sito che vogliano diventare utenti registrati.




Immagine 7.4: home page del web site di Sanpaolo IMI.
Fonte: http://www.sanpaoloimi.com/cgi-bin/bvsvr/ibank/portal/index.jsp .


La struttura della community, nata da questi sforzi, è molto simile al sito di We@bank, infatti, anche in San Paolo IMI, l'unico vero servizio di community individuabile sono le newsletters, divise nelle seguenti categorie:

" L'andamento dei mercati: tale newsletter fornisce un'analisi dell'andamento dei principali mercati azionari ed obbligazionari nell'ultima settimana.

" Il calendario: vengono inviati nella casella di posta elettronica del sottoscrittore gli andamenti dei principali indici ed eventi macroeconomici previsti per la settimana successiva .

" Rassegna news: dai principali quotidiani, periodici ed agenzie di stampa, le ultime notizie sul mondo del risparmio gestito.

" Incontri: date e notizie su convegni, forum e appuntamenti legati al mondo del risparmio gestito.

" In primo piano: newsletter che fornisce un focus sui fatti rilevanti (di carattere macroeconomico) relativi alla settimana precedente.

" Le nostre aspettative: previsioni per i tre mesi futuri sull'andamento dei mercati azionari ed obbligazionari. Tale newsletter, a mio avviso la più interessante dell'elenco qui proposto, è riservata esclusivamente ai clienti Sanpaolo IMI. Molto interessante è poi l'area di Education composta dalle seguenti categorie:

" Finanza on line: tale categoria fornisce dei rudimenti di finanza ai principianti, interessati ad investire il proprio denaro in modo ottimale; è un'ottima guida per il controllo dei rischi di portafoglio.

" Trading on line: al suo interno si può trovare una trattazione esaustiva sulle regole da seguire per investire in Borsa.

" Fisco on line: contiene un elenco delle risposte di esperti del settore alle domande effettuate più frequentemente in tema di fiscalità.

" Il professore risponde: Il prof. Emilio Barone risponde ai quesiti più interessanti sui temi della finanza e degli investimenti.


Purtroppo, come il caso precedentemente analizzato, anche il tentativo del Sanpaolo IMI ha dato pochi risultati, mettendo a disposizione dei suoi membri l'unico servizio di community che dà un livello di interazione davvero basso.

Le motivazioni, sia per We@bank, che Sanpaolo IMI, che per gli altri due casi analizzati in forma tabellare, Cariplo e Banca Sella sono le stesse analizzate nella fase introduttiva della categoria al quale tali soggetti appartengono.






>> vai a Cap.7 - ANALISI DI ALCUNI CASI CONCRETI NEL PANORAMA ITALIANO
7.2.3 UNA NOTA DI MERITO A SELLA.IT