Notizie correlate



EDITORIALE > New banking
04/07/2002 - Gli esperimenti delle banche nell'EBPP

di Marcello Berlich



Secondo American Banker "le banche sono grandi 'billers' dunque molte di queste stanno entrando nell'EBPP per presentare le loro ricevute di carte di credito online"; Tower Group stima che il 35% delle 50 principali banche americane attualmente offrono l'EBPP in qualche forma.


" Molte banche sono coinvolte nell'EBPP in modi diversi" dall'offerta di ricevute di terzi sui loro siti Web, conferma Beth Robertson, analista presso Tower.


Sempre secondo American Banker, La visione dell'EBPP era di dare ai clienti un nodo per il 'financial management', ma "le banche entrate a fondo nell'EBPP" hanno trovato nei 'billers' un ostacolo " agli sforzi dell'industria bancaria di aggregare le ricevute presso un unico sito".


Wachiova, uno dei partecipanti al consorzio EBPP Spectrum, e KeyCorp, si stanno focalizzando sull'EBPP corporate, una mossa che trova d'accordo Jeanne Capachin di Merdien Research.


Le banche dovrebbero scegliere per l'EBPP un approccio consumer/corporate, secondo la Capachin, che nota che lo sviluppo dei servizi EBPP per clienti corporate rappresenta un buon affare.


Mellon Financial e Princeton eCom offrono il servizio ePay Bill che permette alle aziende di automatizzare gli ordini per i loro clienti e punta a duplicare la sua base di clientela entro i prossimi 18 - 24 mesi.


Un altro servizio di Mellon, TradeLinks, automatizza il processo di ordine e pagamento tra imprese con grandi reti di partner commerciali, ma funzione più come un billler nel aiutare i singoli clienti ad automatizzare le relazioni con le controparti commerciali.


Il partner di KeyCorp, Billing Zone agisce più come un 'consolidator' nell'introdurre le aziende in un network, sottolinea American Banker, ma Randy Liuchtenstein (TradeLinks) crede che "in questo spazio ci sia posto per tutti".


US Bancorp rileva una spinta verso il modello biller - direct nell'ultimo anno, ma l'SVP Linda Garner avverte che i clienti vedono il biller direct semplicemente come un mezzo per prendere confidenza con l'EBPP.


La Garner ritiene che la bill consolidation sia l'unico mezzo per progredire, visto che i consumatori " sceglieranno quei siti che offrono un accesso totale a tutte le loro bollette" se l'alternativa è quella di "andare in 15 - 20 siti per prenderne visione".


Secondo la Capachin i Billers, comunque, stanno soffrendo nel momento in cui le opzioni di pagamento crescono includendo bollette, assegni, carte di credito e 'ACH debits' elettronici.


Mentre l'EBPP " è un servizio che può essere reso disponibile a sé stante solo nel momento in cui i clienti ne verificanoil valore", dice la Capachin, i billers stanno accusando il colpo avendo " il problema che le istituzioni finanziarie possono rendere disponibili tali servizi senza aspettare che il comportamento dei clienti cambi" , rilevando un margine per le banche in questo campo.



American Banker
extracted by Marcello Berlich